Quaresima e Pasqua 2016 – 5 ° settimana …

Quaresima e Pasqua 2016 - 5 ° settimana ...

Venne allora una voce dal cielo: "L’ho glorificato, e lo glorificherò di nuovo." (Giovanni 12,28)

La preghiera di essere liberato dei sette peccati capitali

O mite Salvatore e Principe della Pace, impianto in me le virtù della dolcezza e pazienza. Mi permetta di frenare la furia di rabbia e trattengo ogni risentimento e l’impazienza, in modo da vincere il male con il bene, raggiungere la vostra pace, e gioire nel tuo amore.

O modello di umiltà, mi cedere di ogni superbia e l’arroganza. Lasciatemi riconosco la mia debolezza e peccaminosità, in modo che io possa sopportare scherno e il disprezzo per il tuo bene e mi stima come umile ai tuoi occhi.

O Maestro di astinenza, aiutami a servire piuttosto che i nostri appetiti. Tienimi dalla gola – l’amore disordinato di cibo e bevande e fammi fame e sete per la giustizia.

O amante di purezza, rimuovere tutti lussuria dal mio cuore, in modo che io possa servire con una mente pura e un corpo casto.

O Padre dei poveri, mi aiuta a evitare ogni cupidigia dei beni terreni e darmi un amore per le cose celesti. mi ispirano per dare ai bisognosi, proprio come hai dato la tua vita che io possa ereditare i tesori eterni.

O Exemplar di amore, mi impediscono di ogni invidia e malevolenza. Lasciate che la grazia del tuo amore abita in me che io possa gioire per la felicità degli altri e piangere la loro avversità.

O Amante zelo delle anime, mi impediscono di tutta la pigrizia della mente o del corpo. ispirarmi di zelo per la tua gloria, in modo che io possa fare tutte le cose per voi e in voi.

Passiontide rappresenta le ultime due settimane di Quaresima, quando le letture e le preghiere della messa a fuoco liturgia della Passione di Nostro Signore. La parola ‘passione’, nel senso cristiano, non significa un’emozione intensa; si riferisce alle vicende storiche della sofferenza e della morte di Gesù ‘. Anche se per molti secoli la Quinta Domenica di Quaresima era conosciuto come Passione Domenica, dopo il Concilio Vaticano II questo nome è stato ripristinato il Domenica all’inizio della Settimana Santa. precedentemente chiamato la Domenica delle Palme. Come una stagione penitenziale della Chiesa, di Passione è evidentemente ancora più antica di Quaresima.

Tendere la mano a qualcuno che è alienato dal gruppo.

Padre, aiuta a tenere a mente che Cristo nostro Salvatore vive con voi nella gloria e ha promesso di rimanere con noi fino alla fine dei tempi. Te lo chiediamo per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che vive e regna con te e lo Spirito Santo, un solo Dio, nei secoli dei secoli.
Amen.

14 marzo – 15 marzo

Lunedi, 14 marzo

"Né io ti condanno. Puoi andare." (Giovanni 8,11)

Il perdono, nella sua forma più vera e più alta, è un atto libero di
amore. Ma proprio perché è un atto di amore, ha una sua
intrinseche esigenze: il primo dei quali è.
Dio solo è la verità assoluta. Ma ha fatto il cuore umano aperto al desiderio di verità, che poi pienamente rivelata nella sua
Figlio incarnato. Papa Giovanni Paolo II

Nel 1342, i francescani sono stati nominati custodi dei santuari della Terra Santa. I fedeli ricevuto indulgenze per pregare presso le seguenti stazioni: A casa di Pilato, dove Cristo ha incontrato sua madre, dove ha parlato alle donne, dove ha incontrato Simone di Cirene, dove i soldati lo spogliato delle sue vesti, dove è stato inchiodato alla croce, e sulla sua tomba.

Trascorrete la giornata di digiuno dal consumismo.

Sempre viva Dio, ci aiuti a celebrare la nostra gioia nella resurrezione del Signore e di esprimere nella nostra vita l’amore che celebriamo.
Concedere il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che vive e regna con te e lo Spirito Santo, un solo Dio, nei secoli dei
mai. Amen.

Martedì 15 marzo

Perché Egli ha parlato in questo modo, molti credettero in lui. (Giovanni 8:30)

Sit in cappella per quindici minuti di preghiera silenziosa. Basta sedersi lì affermare la vostra fede nella presenza di Dio con voi e di amore di Dio per voi. Che sia una preghiera di affermazione. Non chiedere niente!

Mercoledì 16 marzo

"Se vivete secondo la mia parola, siete veramente miei discepoli." (Giovanni 8:31)

O eterna verità, il vero amore e amato l’eternità. Tu sei il mio Dio. Per Fate Sospiro giorno e notte. Quando sono venuto prima di conoscerti, mi attirò a se stessi in modo che io possa vedere che c’erano cose per me vedere, ma che io stesso non era ancora pronto a vederli. Nel frattempo, avete superato la debolezza della mia visione, emettendo più fortemente i raggi della tua luce, e tremavo al tempo stesso con amore e timore.
Ho cercato un modo per ottenere la forza che avevo bisogno di godere di voi. Ma non ho trovato fino a quando ho abbracciato "il mediatore tra Dio e gli uomini, l’uomo Cristo Gesù, che è prima di tutto, Dio benedetto in eterno." Lui mi chiamava e diceva: "Io sono la via della verità, Io sono la vita."
Tardi ti ho amato, bellezza tanto antica e tanto nuova, tardi ti ho amato! Tu eri dentro di me, ma ero fuori, e fu lì che ho cercato per voi. Nella mia bruttezza mi tuffai le belle cose che hai creato. Eri con me, ma io non ero con te. le cose create mi tenevano da te; Eppure, se non fossero stati in te che non sarebbe stato affatto. Hai chiamato, hai gridato, e hai rotto la mia sordità. È balenò, è splendevi, e dissipato la mia cecità. Si respirava si profumo su di me; Ho disegnato nel respiro e ora pantalone per voi. Ti ho gustato, ora ho fame e sete di più. Mi hai toccato e io bruciato per la pace. sant’Agostino

San Leonardo Casanova (1676-1751) di Porto Maurizio, Italia, secondo quanto riferito eretto oltre 600 set delle stazioni della Via Crucis in tutta Italia.

qualcuno a sorpresa con un atto di gentilezza.

Dio di misericordia, si lava via i nostri peccati in acqua, ci date una nuova nascita nello Spirito, e ci riscattare nel sangue di Cristo. Mentre celebriamo la risurrezione di Cristo, aumentare la nostra consapevolezza di queste benedizioni, e rinnovare la vostra dono della vita dentro di noi. Te lo chiediamo per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che vive e regna con te e lo Spirito Santo, un solo Dio, nei secoli dei secoli. Amen.

Giovedi, 17 marzo

"In verità vi assicuro, se un uomo è fedele alla mia parola non vedrà mai la morte." (Giovanni 08:51)

San Bonaventura ha detto una volta che il giorno si bruciano più con l’amore e la preoccupazione per le anime, molti altri moriranno di freddo. Dove possiamo andare ad aumentare il nostro amore? A chi possiamo rivolgerci per trovare aiuto? Sono convinto che lo Spirito Santo ha suscitato speranze in questo secolo di focalizzare la nostra attenzione e di concentrarsi sulla nostra devozione alla Sacra Famiglia. Perché nella Sacra Famiglia che stiamo per trovare la fonte di forza. Stiamo andando a trovare l’incoraggiamento abbiamo bisogno quando abbiamo perdite angoscianti su tutti i lati.
La Sacra Famiglia è il luogo dove andiamo quando ci sentiamo come nobodies deboli, incapaci di resistere all’assalto dei nemici della Chiesa, perché Cristo ha sollevato la Sacra Famiglia come modello della famiglia cristiana, per essere sicuri, ma come il nucleo della Nuova Alleanza Chiesa-famiglia di Dio, mostrando che, attraverso il distacco, attraverso la rinuncia, a causa della povertà, attraverso la mortificazione, attraverso prove e sofferenze, la guerra sarà vinta. Il Salvatore nascerà e la salvezza si riversano in tutte le direzioni e coprire la terra. Scott Hahn

Nei primi anni del 3 ° secolo, la Quaresima è stato allungato a 6 giorni. Circa 800 dC fu cambiato in 40 giorni.
Quei 40 giorni corrispondono a 40 giorni di Cristo nel deserto.

Invita un amico che è stato lontano a venire in chiesa con te! Partecipa nel modo più completo possibile a messa

O Gesù, che per amore per me erano disposti a presentare alle proprie creature, insegnami ad obbedire ciecamente.

Venerdì, 18 marzo

I venerdì di Quaresima sono giorni di astinenza da carne.
Signore degli eserciti, voi che testare il proprio, che sonda la mente e il cuore. a te ho affidato la mia causa. (Geremia 20,12)

Se Gesù Cristo abita in un uomo come suo amico e capo nobile, che l’uomo può sopportare ogni cosa, per Cristo aiuta e ci rafforza e non ci abbandona mai. Lui è un vero amico. E vedo chiaramente che è ci aspettiamo di piacergli e di ricevere l’abbondanza delle sue grazie, Dio desidera che queste grazie devono venire a noi dalle mani di Cristo, per mezzo della sua più santa umanità, in cui Dio si compiace.
Tutte le benedizioni giungono a noi attraverso il nostro Signore. Egli ci insegna, per contemplare nella sua vita troviamo che lui è il miglior esempio.
Che altro fare che desideriamo da tale un buon amico al nostro fianco? A differenza dei nostri amici in tutto il mondo, Egli non ci abbandonerà mai quando siamo turbati o in difficoltà. Beato è colui che lo ama veramente e lo tiene vicino sempre.
Ogni volta che pensiamo di Cristo dovremmo ricordare l’amore che lo ha portato a dare su noi tante grazie e favori, e anche il grande amore che Dio ha mostrato nel darci in Cristo un pegno del suo amore; per l’amore chiede amore in cambio. Cerchiamo di mantenere questo sempre davanti ai nostri occhi e di svegliare noi stessi ad amarlo. Per è a un certo momento il Signore ci conceda la grazia di impressionare il suo amore nei nostri cuori, tutto diventerà facile per noi e noi realizzare grandi cose in modo rapido e senza sforzo.
. Santa Teresa d’Avila

Pensate a quello che Dio chiede di voi nella vostra situazione attuale.

Oh mio Dio! Fonte di ogni misericordia! Riconosco il tuo potere sovrano. Ricordando gli anni sprecati che sono passato, credo che Tu, Signore, può in un attimo trasformare questa perdita da guadagnare. Miserabile come sono, ma sono fermamente convinto che si può fare tutte le cose. Si prega di riportare a me il tempo perso, dandomi la tua grazia, sia ora che in futuro.

Sabato 19 marzo

Gesù sarebbe morto per la nazione e non per questa nazione soltanto, ma anche per riunire insieme tutti i figli di Dio dispersi. (Giovanni 11: 51-52)

Trinità eterna, Dio, il mistero profondo come il mare, si poteva darmi dono più grande che il dono di voi stessi. Per sei un fuoco sempre ardente e mai consumato, che si consuma tutto l’amore egoistico che riempie il mio essere. Sì, tu sei un fuoco che toglie la freddezza, illumina la mente con la sua luce, e mi fa conoscere la vostra verità. E io so che tu sei la bellezza e la saggezza stessa. Il cibo degli angeli, che ti sei dato all’uomo il fuoco del tuo amore. Santa Caterina da Siena

Deliberatamente contare le tue benedizioni in modo orante oggi.

Ascolta, Signore, le preghiere offriamo da cuori contriti. Abbi pietà di noi come noi riconosciamo i nostri peccati. ci riconducono al via della santità. Proteggici ora e sempre dalle ferite del peccato. Possiamo noi sempre tenere al sicuro in tutta la sua pienezza il dono del tuo amore una volta noi e la tua misericordia ha dato ora ripristina. Amen.

Related posts