Manca gene oncosoppressore …

Manca gene oncosoppressore ...

Amanitina, una tossina derivata dal fungo tappo di morte nella foto, può offrire un modo per attaccare le cellule tumorali mancanti di una copia del gene oncosoppressore TP53. (Photo credit: Wikimedia Commons)

Le cellule tumorali che mancano una sola copia del gene soppressore del tumore TP53 Spesso porto un’altra alterazione genetica che potrebbe renderli suscettibili di un attacco mirato, secondo un nuovo studio condotto da ricercatori dell’Università del Texas M.D. Anderson Cancer Center.

In modelli animali di tumore del colon-retto, un trattamento che ha approfittato di questa ulteriore alterazione genetica—una copia eliminata della POLR2A gene—tumori completamente eliminato, il team di ricerca ha riportato 22 aprile a Natura .

Circa la metà dei tumori umani hanno mutazioni o delezioni di TP53. Il prodotto proteico di questo gene (p53) controlla la crescita cellulare e un numero di altri processi cellulari importanti. Sebbene TP53 è stato ampiamente studiato, i ricercatori hanno ancora sviluppare un trattamento che può riattivare questo gene e quindi ristabilire la sua capacità di prevenire la formazione di tumori.

Cancellazione di una delle due copie TP53. conosciuto come una delezione emizigote, è comune in alcuni tipi di cancro, tra cui colon-retto, del seno, alle ovaie e al pancreas, ha spiegato lo studio’s autore Xiongbin Lu, Ph.D. L’approccio terapeutico testato nello studio, il Dr. Lu ha detto, si avvale di un fenomeno in cellule tumorali chiamato vulnerabilità garanzia—quando l’evento che elimina un gene soppressore del tumore danneggia anche un gene adiacente che dispone di funzioni cellulari critiche. La perdita di questo gene potrebbe creare una vulnerabilità fatale nella cella, che stabilisce un viale potenziale per distruggere le cellule con un gene soppressore del tumore cancellato.

Osservando i dati di The Cancer Genome Atlas. Il dottor Lu ei suoi colleghi hanno scoperto che POLR2A, un gene adiacente a TP53 sul cromosoma 17, è quasi uniformemente manca nelle cellule tumorali del colon-retto con una delezione di emizigote TP53. POLR2A produce un enzima che è parte integrante della sintesi di RNA messaggero, ed è essenziale per la sopravvivenza delle cellule.

Cellule con solo una copia POLR2A. i ricercatori hanno sospetti, potrebbero essere sensibili al trattamento con un farmaco che ha come bersaglio la proteina POLR2A. Uno di questi farmaci è amanitina, una tossina derivata dal veleno “cap morte” fungo. Tuttavia, anche se amanitina ha precedentemente dimostrato attività antitumorale, hasn’t stato sviluppato ulteriormente perché’s tossico per le cellule del fegato e può causare notevoli effetti collaterali al fegato legati.

Per superare questo problema, il dottor Lu, in collaborazione con scienziati provenienti da Monaco di Baviera a base di Heidelberg Pharma GmbH, chimicamente legato alla tossina per un anticorpo che ha come bersaglio una proteina specificamente trovato su cellule tumorali, la creazione di quello che è conosciuto come un coniugato anticorpo-farmaco (ADC ).

Utilizzando l’ADC per fornire direttamente amanitina per le cellule tumorali drasticamente ridotto la dose richiesta per ucciderli. In due linee del colon-retto separati di cellule di cancro con una copia eliminata di POLR2A. la dose amanitina necessaria per uccidere in modo efficace le cellule tumorali è stato ridotto di 10.000 volte superiore rispetto a quando non era parte del coniugato.

E in due differenti modelli murini di cancro del colon-retto con una copia eliminata di TP53 e POLR2A. il trattamento con il piombo ADC amanitina per completare regressioni tumorali, senza segni di tossicità. Per contro, lo stesso trattamento di topi con due copie di entrambi i geni ha avuto un effetto molto minore sulla crescita tumorale.

Related posts

  • Tumore neuroendocrino Panoramica, del tumore al collo dell’utero.

    SU QUESTA PAGINA . Troverete alcune informazioni di base su questa malattia e le parti del corpo può influenzare. Questa è la prima pagina della Guida Cancer.Net di tumore neuroendocrino. Vedere…

  • Lo iodio Altera espressione genica …

    Frederick R. Stoddard II 1,2. Ari D. Brooks 1. Bernard A. Eskin 3. Gregg J. Johannes 2 1. Dipartimento di Chirurgia, Drexel University College of Medicine, Philadelphia, PA 19102, Stati Uniti d’America 2. Dipartimento …

  • tumore maligno al cervello, tumore maligno al cervello.

    Glioma è un termine generico usato per descrivere qualsiasi tumore che nasce dal supporto (colloso) il tessuto del cervello. Questo tessuto, chiamato glia, aiuta a mantenere i neuroni e sia operativo …

  • Imparando circa il cancro del colon, il tumore del colon.

    Imparando circa cancro del colon Che cosa sappiamo circa l’ereditarietà e il cancro del colon? Il cancro del colon, un tumore maligno dell’intestino crasso, colpisce sia uomini che donne. Negli Stati Uniti,…

  • Inoperabili Tumori, inoperabile tumore al cervello.

    tumori inoperabili sono quelli che sono in grado di essere rimosso chirurgicamente causa della loro posizione nel cervello o perché ci sono tumori multipli. approcci mini-invasivi e Gamma …

  • Moffitt Cancer Center spinale tumore …

    esami neurologici – Diversi test possono essere eseguite per valutare cervello e la funzione del midollo spinale dai riflessi esame, la forza muscolare, la visione, l’occhio e la bocca movimento, l’equilibrio, …