Leg problemi di vene Farmaco …

Leg problemi di vene Farmaco ...

Leg problemi di vene comprendono principalmente vene varicose e trombosi venosa profonda. entrambi i quali possono essere condizioni abbastanza dolorose. Tuttavia, il trattamento attivo non è sempre necessario per le vene varicose meno che sia per motivi estetici o quando causano disagio sufficienti o produrre complicazioni. D’altra parte, trombosi venosa profonda deve essere diagnosticata e trattata al più presto, in modo da evitare il coagulo nella vena dalla rottura e alloggio in un vaso sanguigno nei polmoni, che porta alla temuta e potenzialmente pericolosa per la vita complicanza nota come embolia polmonare.

Il trattamento delle vene varicose

Misure vene varicose non-chirurgici

Cambia stile di vita sono consigliabili sia per migliorare la condizione e impedire che peggiorare ulteriormente. Queste misure comprendono:

  • Evitare in piedi o seduti per lunghi periodi di tempo.
  • Elevazione della gamba in posizione seduta o sdraiata.
  • Perdere peso se obesi.
  • L’esercizio fisico regolare, come camminare.

Chirurgia vene varicose

Vena legatura e stripping

chirurgia delle vene varicose comporta la legatura e stripping di vene varicose. Le vene varicose sono legati (legatura) e rimossi attraverso piccole incisioni nella pelle. Infine, le vene profonde delle gambe assumono la funzione delle vene superficiali che sono stati rimossi. Questo intervento viene eseguito in anestesia generale. Il periodo di recupero dopo l’intervento chirurgico può essere compreso tra 1 a 4 settimane. Questa procedura viene solitamente eseguita per il trattamento di grandi vene varicose o in quei pazienti con dolore o ulcere grave.

scleroterapia

  • La scleroterapia non richiede anestesia e può essere fatta presso l’ufficio del medico. Il paziente può riprendere immediatamente la normale attività.
  • La scleroterapia viene normalmente eseguita quando i cambiamenti dello stile di vita e le calze a compressione sono inefficaci. Di solito è più efficace per il trattamento delle vene varicose e piccole vene varicose.
  • La scleroterapia può produrre complicazioni come macchie scure o iperpigmentazione della zona iniettata, ulcera intorno al sito iniettato, o la formazione di nuove vene varicose nei pressi del sito trattato.

Trattamento laser endovenoso

In questa procedura, una multa laser viene fatta passare all’interno della vena varicosa, danneggiando così e inducendolo a chiudere.

ablazione con radiofrequenza

Ablazione utilizza una corrente elettrica ad alta frequenza per riscaldare la parete della vena varicose. Ciò danneggia la vena provocando in tal modo per chiudere. E ‘fatto in anestesia locale.

flebectomia ambulatoriale

Conosciuto anche come micro-incisione o pugnalata flebectomia, questo è di solito eseguita in regime ambulatoriale in anestesia locale. incisioni molto piccole sono fatte sulla gamba e le vene varicose sono agganciati fuori e rimosso attraverso queste incisioni.

Flebectomia Powered Transilluminated

Questa procedura per ridurre al minimo invasiva chirurgia delle varici richiede meno tempo per eseguire e può dare buoni risultati estetici con un minor numero di complicanze. Una sorgente di luce piccola inserito sotto la pelle fornisce una migliore visibilità delle vene varicose e un dispositivo salasso alimentato viene utilizzato per rimuovere le vene varicose. La procedura può essere eseguita in anestesia locale.

Il trattamento trombosi venosa profonda

TVP può essere diagnosticata sulla base della storia clinica e un esame fisico. L’ecografia può non solo diagnosticare la condizione, può anche aiutare a rilevare il sito e dimensioni del coagulo. Il test del sangue D-dimero può indicare la presenza di un coagulo di sangue. Una TAC o risonanza magnetica può anche aiutare a rilevare un coagulo. La venografia avviene raramente al giorno d’oggi per la diagnosi di TVP.

Lo scopo del trattamento dovrebbe essere quello di:

  • evitare che il coagulo di sangue in aumento in parte,
  • ridurre il rischio di ulteriori coaguli, e
  • evitare di dislocazione del coagulo e il possibile sviluppo di embolia polmonare.

Poiché un piccolo coagulo di sotto del ginocchio è meno probabile embolizzare, potrebbe non necessita di alcun trattamento attivo tranne gestione della causa sottostante. Il monitoraggio degli ultrasuoni seriali e attenta osservazione dovrebbe essere fatto per vedere che la trombosi venosa profonda non sta estendendo sopra il ginocchio.

TVP Farmaco

Terapia anticoagulante

Anticoagulanti o fluidificanti del sangue non possono dissolvere i coaguli esistenti, ma aiutare a prevenire la formazione di nuovi coaguli e prevenire anche i grumi esistenti da aumento delle dimensioni. terapia anticoagulante (warfarin ed eparina) è il trattamento di scelta per il trattamento della TVP sopra il ginocchio, a condizione che non ci sono controindicazioni. Controindicazioni possono includere:

  • recente intervento chirurgico
  • disturbi emorragici
  • potenziali lesioni sanguinamento quali ulcera peptica attiva
  • ictus
  • gravidanza (warfarin)

warfarin La terapia è solitamente continuata per 3 a 6 mesi. monitoraggio regolare con esami del sangue come l’INR (rapporto internazionale normalizzato) indicherà l’efficacia della terapia con warfarin. In alcuni pazienti warfarin viene continuato per più di 12 mesi, mentre in altri può essere continuato per la vita, soprattutto quando la causa non è noto o vi è il rischio di coaguli ricorrenti. Il rischio di emorragia aumenta quando una persona è in terapia anticoagulante.

eparina iniezioni possono essere avviati immediatamente. Esso può essere somministrato come a basso peso molecolare eparina iniezioni (enoxaparina) e il trattamento continuato su una base ambulatoriale. Il paziente ha bisogno di essere ricoverato in ospedale, se è dato per via endovenosa di eparina. Warfarin, pur essendo il farmaco di scelta, richiede alcuni giorni per essere pienamente efficace. Viene somministrato per via orale e di solito è iniziato con eparina. iniezioni di eparina sono continuati fino al warfarin raggiunge il suo livello terapeutico.

Misure DVT non-chirurgici

Cambia stile di vita sono simili alle misure adottate per le vene varicose.

  • Evitare seduti e in piedi per lunghi periodi senza andare in giro o fare inferiore del polpaccio esercizi muscolari.
  • Perdere peso se obesi.
  • Smettere di fumare sigarette.
  • Calze a compressione graduata possono essere utilizzati per prevenire o ridurre la gamba gonfiore causato da trombosi venosa profonda a causa di una complicanza nota come sindrome post-trombotica o sindrome post-flebiti. Queste calze sono di solito indossati per almeno 12 mesi in seguito ad un episodio di TVP.

Per saperne di più o guarda il video su Come migliorare la circolazione delle gambe .

Chirurgia TVP

La chirurgia può essere indicata se il farmaco non sta ottenendo i risultati desiderati. Le procedure chirurgiche possono includere

  • ponendo un filtro in grandi vene,
  • l’iniezione di un trombolitico droga o coagulo-busting, o
  • rimozione chirurgica di un grande coagulo

Vena Cava Filtro

Clot Busting droga

Questi farmaci aiutano a dissolversi rapidamente grandi grumi. farmaci trombolitico, come streptochinasi o alteplase possono essere utilizzati in alcuni casi in cui vi è una grave trombosi venosa profonda o embolia polmonare. Trombolitici non vengono utilizzati di routine in quanto può causare gravi emorragie ed è quindi utilizzato solo in situazioni di pericolo di vita.

Intervento chirurgico di rimozione Clot

La rimozione chirurgica di un grande coagulo di sangue è conosciuto come un embolectomia. Un grosso coagulo di sangue nella vena iliaca del bacino e la vena femorale della gamba può causare una condizione nota come dolens phlegmasia cerulea, in cui possa esservi grave ostruzione al flusso sanguigno. La rimozione del coagulo è essenziale in questo caso ed una embolectomia può essere fatto.

Related posts