Ipotermia per neonati con …

Ipotermia per neonati con ...

autore principale (s)

Un Peliowski-Davidovich; Canadian Society pediatrico. Comitato feto e del neonato

Astratto

meccanismo terapeutico di ipotermia di protezione è multifattoriale ed è attribuita ad una vasta attività inibitoria contro una varietà di processi cellulari nocivi. Gli effetti benefici di lieve ipotermia comprendono miglioramento di apoptosi, diminuzione della perdita di fosfati ad alta energia, ridotto consumo di ossigeno, ridotto rilascio di ossido nitrico, il glutammato, i radicali liberi e neurotrasmettitori aminoacidi eccitatori, e l’induzione di geni in grado di ridurre la morte neuronale [1 ] [3] [4].

In caso di ipotermia essere regolarmente offerto ai neonati con HIE?

L’ipotermia è l’unico disponibile trattamento neuroprotettivo efficace per HIE, ed è ora considerato lo standard di cura per i bambini con moderata a grave HIE [11] – [13]. Una preoccupazione resta che l’ipotermia può essere meno favorevole per neonati con encefalopatia grave, e che il suo uso può ritardare fine del ciclo di vita decisionale per i neonati con una prognosi estremamente sfavorevole.

Quali i neonati devono essere trattati con ipotermia?

L’evidenza attuale mostra che i bambini che beneficiano di ipotermia sono nati a termine e pretermine ritardo gestazione ≥36 settimane con HIE che sono ≤6 h di età e che soddisfano entrambi i criteri di trattamento A e B:

criteri A

Ogni due dei seguenti:

  • punteggio di Apgar lt; 5 a 10 min di età.
  • Continua necessità di ventilazione e rianimazione a 10 min di età.
  • L’acidosi metabolica con pH lt; 7 o base deficit gt; 16 mmol / L nel midollo o arteriosi gas del sangue misurati entro 1 ora dalla nascita.

criteri B

  • Moderato (Sarnat stadio II) o grave (Sarnat stadio III) encefalopatia dimostrato dalla presenza di convulsioni o almeno un segno in almeno tre delle sei categorie indicato nella tabella 1 [14].

Tutti i bambini che sono depresse alla nascita dovrebbero essere valutati per determinare se essi soddisfano i criteri A. I neonati che soddisfano criteri di A dovrebbe quindi sottoporsi ad un esame neurologico attento per determinare se essi soddisfano i criteri B. I neonati che soddisfano entrambi i criteri dovrebbero essere offerti ipotermia. Se possibile, è utile per valutare i bambini con un elettroencefalogramma di ampiezza integrata per almeno 20 minuti prima di 5,5 h di età per documentare tracciati anomali o convulsioni [15].

Dove dovrebbe essere fornita l’ipotermia?

Che i bambini non dovrebbero essere di routine raffreddato?

La prova di un grave trauma cranico o emorragia intracranica è una controindicazione al raffreddamento. Al momento non ci sono studi pubblicati che dimostrano che i neonati di raffreddamento gt; 6 h di età o lt; l’età gestazionale di 36 settimane è benefico. Avvio di raffreddamento per i neonati con encefalopatia molto grave, anomalie congenite o cromosomi anormali è meglio effettuata in consultazione con un centro terziario.

Quale metodo di raffreddamento dovrebbe essere utilizzato?

Gli studi clinici hanno trovato effetti simili, usando sia la testa selettivo di raffreddamento con lieve ipotermia sistemica o raffreddamento totale del corpo, sulla morte e disabilità; tuttavia, non ci sono studi randomizzati di confronto testa e il corpo di raffreddamento. testa selettiva raffreddamento con lieve ipotermia sistemica può essere realizzato con protezioni misura intorno alla testa del bambino di raffreddamento, con l’obiettivo di mantenere la temperatura fontanelle inferiore a 30 ° C. Una temperatura rettale di 34 ± 0,5 ° C viene mantenuta con un riscaldatore radiante servocomandato. Questo sistema è costoso e laborioso, e in grado di produrre l’edema cuoio capelluto o lesioni cutanee. E ‘anche più difficile mantenere la temperatura rettale e un accesso limitato per EEG. Total body raffreddamento ad una temperatura rettale di 34 ± 0,5 ° C può essere realizzato con raffreddamento passivo, impacchi freddi e / o coperte raffreddamento disponibili in commercio. Totale raffreddamento del corpo è più facile da usare, meno costoso, fornisce l’accesso a EEG ed è più probabile essere disponibili in ospedale. Una recente indagine ha registrato un utilizzo al 65% del raffreddamento del corpo, 25% di raffreddamento della testa selettiva e uso di entrambi nel 10% dei centri esaminati [16].

Qual è la temperatura obiettivo da raggiungere?

La gamma della temperatura rettale o esofagea nelle prove variato tra 32,5 ° C a 35 ° C utilizzando uno metodo di raffreddamento. La temperatura rettale o esofagea ottimale sembra essere 34 ± 0,5 ° C [3].

Quanto tempo deve durare il raffreddamento?

La durata ottimale del trattamento non è nota. La durata di ipotermia in studi durato tra 48 h per 72 h. Più utilizzato 72 ore di raffreddamento.

Come dovrebbe essere il bambino rewarmed?

È ipotermia sicuro?

ipotermia lieve è sicuro, senza gravi effetti collaterali riportati [3] [12]. bradicardia lieve, ipotensione lieve, aritmie, trombocitopenia mite e Sclerema / edema sono stati descritti [3] [12].

Il raffreddamento può essere utilizzato nei neonati prematuri?

L’ipotermia è associata ad un aumento della mortalità nel neonato prematuro [18]. I dati su animali prematuri e fetali asfissiati sono controverse, con alcuni studi che mostrano alcun effetto e altri mostrando miglioramento [19]. Non ci sono attualmente prove che l’ipotermia terapeutica offre alcun beneficio per i neonati lt; l’età gestazionale di 36 settimane; la sicurezza e l’efficacia di raffreddamento in questa popolazione sono sconosciute. Studi clinici nei neonati pretermine fine sono in corso [20].

Che dire di follow-up dei neonati raffreddati?

Conclusione

Ringraziamenti

Feto e del neonato COMITATO

Riferimenti

  1. Ferriero DM. lesione cerebrale neonatale. N Engl J Med 2004; 351: 1985-1995.
  2. Shalak L, Perlman JM. danno cerebrale ipossico-ischemica nel periodo infantile – concetti attuali. All’inizio Hum Dev 2004; 80: 125-41.
  3. Jacobs S, R Hunt, Tarnow-Mordi W, Inder T, Davis P. di raffreddamento per i neonati con encefalopatia ischemica ipossica. Cochrane Database Syst Rev 2007; (4): CD003311.
  4. Wilkinson DJ, Casalaz D, Watkins A, Andersen CC, Duke T. Ipotermia: Una terapia neuroprotettiva dell’encefalopatia hypoxicischemic neonatale. Pediatrics 2007; 119: 422-3.
  5. Shah PS, Ohlsson A, Perlman M. ipotermia per il trattamento neonatale encefalopatia ipossico ischemica: revisione sistematica. Arch Pediatr Adolesc Med 2007; 161: 951-8.
  6. Gluckman PD, Wyatt JS, Azzopardi D, et al. testa selettiva raffreddamento con lieve ipotermia sistemica dopo encefalopatia neonatale: pista randomizzato multicentrico. Lancet 2005; 365: 663-70.
  7. Shankaran S, Laptook AR, Ehrenkranz RA, et al. ipotermia tutto il corpo per neonati con encefalopatia ipossico-ischemica. N Engl J Med 2005; 353: 1574-1584.
  8. Zhou WH, Cheng GQ, Shao XM, et al. testa selettiva raffreddamento con lieve ipotermia sistemica dopo encefalopatia ipossico-ischemica neonatale: Uno studio controllato randomizzato multicentrico in Cina. J Pediatr 2010; 157: 367-72.
  9. Azzopardi DV, Strohm B, Edwards AD, et al. hyopthermia moderata per il trattamento di encefalopatia asfittica perinatale. N Engl J Med 2009; 361: 1349-1358.
  10. Gunn AJ, Bennet L. fetale insulti ipossia e modelli di lesioni cerebrali: Insight da modelli animali. Clin Perinatol 2009; 36: 579-93.
  11. Gunn AJ, Hoehn T, Hansmann G, et al. Ipotermia: Un trattamento in evoluzione per encefalopatia ischemica ipossica neonatale. Pediatrics 2008; 121: 648-9.
  12. Blackmon LR, Stark AR; American Academy of Pediatrics comitato sul feto e del neonato. Ipotermia: Una terapia neuroprotettiva per encefalopatia ipossico-ischemica neonatale. Pediatrics 2006; 117: 942-8.
  13. Higgins RD, Raju TN, Perlman J, et al. Ipotermia e asfissia perinatale: Sintesi del National Institute of Child Health e laboratorio di sviluppo umano. J Pediatr 2006; 148: 170-5.
  14. Sarnat HB, Sarnat MS. encefalopatia neonatale seguente sofferenza fetale. Uno studio clinico e elettroencefalografico. Arch Neurol 1976; 33: 696-705.
  15. Lang TR, Hartman TK, Hintz SR, Colby CE. L’ipotermia per il trattamento della encefalopatia ischemica neonatale: è il genio dalla bottiglia? Am J Perinatol 2007; 24: 27-31.
  16. Battin M, L Bennet, Gunn AJ. Rimbalzo convulsioni durante il riscaldamento. Pediatria 2004; 114: 1369.
  17. Costeloe K, Hennessy E, Gibson, Marlow N, Wilkinson AR. Lo studio EPICure: Risultati di dimissione dall’ospedale per i bambini nati alla soglia di redditività. Pediatrics 2000; 106: 659-71.
  18. Bennet L, Roelfsema V, George S, Dean JM, Emerald BS, Gunn AJ. L’effetto di ipotermia cerebrale su bianco e grigio lesioni della sostanza indotto da ipossia grave negli ovini feto pretermine. J Physiol 2007; 578: 491-506.
  19. Gunn AJ, Bennet L. cervello di raffreddamento per i neonati prematuri. Clin Perinatol 2008; 35: 735-48.

Disclaimer: Le raccomandazioni in questa presa di posizione non indicano un corso esclusivo di trattamento o procedura da seguire. Variazioni, tenendo conto delle circostanze individuali, può essere opportuno. indirizzi Internet sono in corso al momento della pubblicazione.

In questa sezione

  • istruzioni di ricerca di posizione e punti di pratica
  • La maggior parte dichiarazioni correnti e punti di pratica
  • Ricerca per argomento
  • A proposito di prese di posizione CPS

Related posts

  • L’ipotermia, prevenzione, riconoscimento …

    Ipotermia situazioni speciali Questo documento è fornito qui con il permesso di Andrew D Weinberg, MD ipotermia; pathophystology; rianimazione; rewarming; algoritmo di trattamento di Harvard …

  • L’ipotermia – Cosa c’è da …

    Ipotermia (hi-po-ther-mee-uh) si ha quando la temperatura corporea scende ben al di sotto normale. Ciò può causare molti problemi con come funzionano le cose all’interno del vostro corpo. Si può morire se la temperatura corporea …

  • Informazioni sulla ipotermia, informazioni sui ipotermia.

    L’ipotermia è il raffreddamento totale del corpo, una risposta corporea che si verifica quando le condizioni sono presenti come l’esposizione del vento, condizioni di bagnato, in cui il corpo diventa molto freddo, insieme con …

  • L’ipotermia, prevenzione, riconoscimento …

    Un sondaggio su inalazione rewarming E ‘stato affermato che non c’è più alcuna scusa per le morti di ipotermia; sia la conoscenza e la tecnologia necessaria per far fronte alle ipotermia esistono – è …

  • effetti collaterali a lungo termine ipotermia

    Gni anno persone muoiono di ipotermia o in incidenti ipotermia legate. L’ipotermia prende più comunemente tenere quando le persone non sono preparati per questo. Sono spesso mal equipaggiate o vestiti di …

  • Ipotermia trattamento di primo soccorso …

    1. Chiamare il 911 se si sospetta ipotermia sintomi di ipotermia negli adulti e nei bambini sono: confusione, perdita di memoria. o slurred goccia discorso della temperatura corporea al di sotto di 95 Farenheit Esaurimento …