Dolore neuropatico, terminazioni nervose dolorose.

Dolore neuropatico, terminazioni nervose dolorose.

Che cosa è il dolore neuropatico?

Il dolore è sostanzialmente divisa in due tipi – dolore nocicettivo e dolore neuropatico.

Il dolore nocicettivo

Dolore neuropatico

Il resto di questo foglio si tratta solo di dolore neuropatico .

Quali sono le cause del dolore neuropatico?

Varie condizioni possono danneggiare i nervi e possono causare dolore neuropatico come una delle caratteristiche della condizione. Questi sono i seguenti:

  • Nevralgia del trigemino .
  • Dolore a seguito herpes zoster (nevralgia post erpetica).
  • Neuropatia diabetica – un disturbo del nervo che si sviluppa in alcune persone con diabete.
  • dolore da arto fantasma in seguito un’amputazione.
  • Sclerosi multipla .
  • Il dolore dopo la chemioterapia.
  • l’infezione da HIV.
  • Alcolismo.
  • Cancro.
  • dolore facciale atipico.
  • Diversi altri disturbi nervosi non comuni.

Relative discussioni

Costante addominale bruciore bruciore e pungente indietro.

Di più sulla natura del dolore neuropatico

Correlati al dolore ci possono essere anche:

  • allodinia. Ciò significa che il dolore si accende o peggiora, con un tocco o stimolo che normalmente non causare dolore. Ad esempio, un leggero tocco sul viso può scatenare il dolore se si dispone di nevralgia del trigemino, o la pressione delle coperte può scatenare il dolore se si dispone di neuropatia diabetica.
  • iperalgesia. Questo significa che si ottiene grave dolore da uno stimolo o tocco che normalmente solo causare un leggero fastidio. Ad esempio, un prod delicato sulla zona dolorosa può causare dolore intenso.
  • parestesia. Questo significa che si ottiene sensazioni spiacevoli o dolorosi anche quando non c’è niente che tocca, e nessuno stimolo. Ad esempio, si può avere formicolio dolorose, o sensazione di scossa elettrica simile.

Oltre al dolore stesso, l’impatto che il dolore ha sulla sua vita può essere altrettanto importante. Ad esempio, il dolore può portare a disturbi del sonno, ansia e depressione.

Come comune è il dolore neuropatico?

Si stima che circa il 7 su 100 persone nel Regno Unito hanno persistente (cronica) il dolore neuropatico. E ‘molto più comune nelle persone anziane che hanno maggiori probabilità di sviluppare le condizioni sopra elencate.

Qual è il trattamento per il dolore neuropatico?

  • Trattare la causa di fondo – se possibile.
  • Farmaci.
  • Trattamenti fisici.
  • trattamenti psicologici.

Trattare la causa sottostante

Se questo è possibile, può contribuire ad alleviare il dolore. Ad esempio, se si dispone di neuropatia diabetica quindi un buon controllo del diabete può contribuire ad alleviare la condizione. Se avete il cancro, se questo può essere trattata allora questo può alleviare il dolore. Nota. la gravità del dolore spesso non corrisponde con la gravità della condizione sottostante. Ad esempio, il dolore dopo l’herpes zoster (nevralgia post-erpetica) può causare un forte dolore, anche se non vi è alcun rash o segno di infezione residua.

  • Medici e pazienti possono utilizzare decisione Aids insieme per contribuire a scegliere la migliore linea di azione da intraprendere.
  • Confrontare le opzioni

Farmaci per il trattamento del dolore neuropatico

Comunemente usato antidolorifici tradizionali

Forse avete già provato antidolorifici tradizionali come il paracetamolo o antidolorifici antinfiammatori come l’ibuprofene che si possono acquistare in farmacia. Tuttavia, questi sono improbabili per alleviare il dolore neuropatico molto nella maggioranza dei casi.

farmaci antidepressivi triciclici

Un antidepressivo triciclico può alleviare il dolore nel giro di pochi giorni, ma può richiedere 2-3 settimane. Si può richiedere diverse settimane prima di ottenere il massimo beneficio. Alcune persone rinunciare a loro trattamento troppo presto. E ‘meglio perseverare per almeno 4-6 settimane per vedere come l’antidepressivo sta funzionando.

Gli antidepressivi triciclici a volte causano sonnolenza come effetto collaterale. Questo facilita spesso nel tempo. Per cercare di evitare la sonnolenza, una bassa dose di solito è iniziato in un primo momento, e poi costruito a poco a poco, se necessario. Inoltre, la dose giornaliera totale è spesso presa durante la notte a causa della sonnolenza effetto collaterale. A bocca asciutta è un altro effetto collaterale comune. sorsi frequenti di acqua può aiutare con la bocca secca. Vedere il foglio illustrativo che accompagna il pacchetto medicina per un elenco completo dei possibili effetti collaterali.

Altri farmaci antidepressivi

farmaci anti-epilettici (anticonvulsivanti)

Un farmaco antiepilettico è un’alternativa a un antidepressivo. Ad esempio, gabapentin o pregabalin. Questi farmaci sono comunemente usati per trattare l’epilessia, ma sono stati trovati anche per alleviare il dolore del nervo. Un farmaco antiepilettico può fermare gli impulsi nervosi che causano dolori separano alla sua azione sulla prevenzione crisi epilettiche. Come con antidepressivi, una bassa dose di solito è avviato in un primo momento e costruito a poco a poco, se necessario. Si può richiedere diverse settimane per ottenere il massimo effetto come la dose viene gradualmente aumentata.

analgesici oppiacei

analgesici oppiacei sono gli antidolorifici tradizionali più forti. Ad esempio, la codeina, morfina e farmaci correlati. Come regola generale, non vengono utilizzati di prima linea per il dolore neuropatico. Questo in parte perché c’è il rischio di problemi di tossicodipendenza, alterato funzionamento mentale e altri effetti collaterali con l’uso a lungo termine di oppiacei.

Tramadolo è un analgesico che è simile a oppiacei ma ha un metodo distinto di azione che è diverso da altri analgesici oppiacei. Il tramadolo può essere utilizzato per il trattamento a breve termine del dolore neuropatico. Il tramadolo non deve essere utilizzato per il trattamento prolungato.

Combinazioni di farmaci

A volte sia un antidepressivo e un farmaco anti-epilettico sono presi, se da solo non funziona molto bene. A volte tramadolo è combinato con un antidepressivo o di un farmaco anti-epilettico. Come lavorano in modi differenti, essi possono completarsi a vicenda e hanno un effetto additivo sulla alleviare il dolore meglio da solo.

crema di capsaicina

Capsaicina può causare una sensazione di bruciore intensa quando è applicato. In particolare, se si utilizza meno di 3-4 volte al giorno, o se viene applicata solo dopo aver fatto un bagno caldo o una doccia. Tuttavia, questo effetto collaterale tende a facilitare fuori con l’uso regolare. crema di capsaicina non deve essere applicato su pelle lesa o infiammata. Lavarsi le mani immediatamente dopo l’applicazione della crema capsaicina.

altri farmaci

Alcuni medicinali sono a volte utilizzati su consiglio di uno specialista in una clinica del dolore. Questi possono essere un’opzione se i farmaci di cui sopra non aiutano. Ad esempio, iniezioni ketamina. Ketamina viene normalmente utilizzato come anestetico, ma a basse dosi può avere un effetto antidolorifico.

Un altro esempio è gel lidocaina. Questo è applicato alla pelle, con una patch speciale. A volte è usato per il dolore a seguito herpes zoster (nevralgia post erpetica). Ma nota, ha bisogno di essere messo su per la pelle non irritata o guarito.

Gli effetti collaterali e dosaggi titolazione dei farmaci

Per la maggior parte dei farmaci di cui sopra è pratica comune iniziare con una dose bassa in un primo momento. Questo può essere sufficiente per alleviare il dolore, ma spesso la dose deve essere aumentata se l’effetto non è soddisfacente. Questo è solitamente fatto gradualmente e si chiama titolazione della dose. Qualsiasi aumento della dose può essere avviato dopo un certo numero di giorni o settimane – funzione del farmaco. Il medico le consiglierà su come e quando aumentare la dose, se necessario; Inoltre, la dose massima che può essere dato per ogni farmaco particolare.

trattamenti fisici

A seconda del sito e la causa del dolore, uno specialista in una clinica del dolore può consigliare uno o più trattamenti fisici. Questi includono: fisioterapia, agopuntura, blocchi nervosi con anestetici locali iniettati, la stimolazione percutanea del nervo elettrica (PENS) e la stimolazione elettrica del nervo macchine transcutanea (TENS).

trattamenti psicologici

ulteriore aiuto & informazione

Related posts

  • trattamenti dolore neuropatico, sollievo danni ai nervi.

    trattamenti di dolore del nervo A seconda della causa del dolore del nervo, la condizione può essere un one-lungo termine, o possono ottenere una migliore straordinari o dopo il trattamento. il dolore del nervo, o dolore neuropatico. può essere sollevato …

  • Il dolore neuropatico, facciale dolore neuropatico.

    Che cosa è il dolore neuropatico? Le persone con dolore neuropatico sono spesso estremamente sensibili agli stimoli dolorosi. Essi possono anche avere una maggiore sensibilità al tatto o freddo, e possono percepire non dolorosa …

  • Dolore neuropatico, crema dolore neuropatico.

    Il dolore neuropatico è stato descritto come intorpidimento o bruciore, oltre a sensazioni di formicolio, scariche elettriche, strisciando, prurito, o di tiro. stimoli lieve dolore sono percepiti come molto doloroso. Dolore su …

  • Neuropatico Dolore utilizzando …

    Vit C per rilievo di dolore mi sono imbattuto in un articolo molto interessante di oggi si parla di utilizzare la vitamina C per aiutare il dolore del nervo a.k.a condizione di dolore neuropatico. nevralgia post-erpetica. Tabella di …

  • il dolore del nervo sul lato destro del viso …

    Tu sei qui Dolore copre una vasta gamma di sensazioni fisiche sgradevoli. Per alcune persone può sentire fastidio o disagio, ma per altri può avere un grande impatto sulla vita di tutti i giorni. Il dolore può …

  • Dolore neuropatico cause, trattamento …

    Un esempio del dolore neuropatico si chiama sindrome dell’arto fantasma. Questa rara condizione si verifica quando un braccio o una gamba è stato rimosso a causa di malattia o infortunio, ma il cervello ottiene ancora il dolore …